Come migliorare la tua situazione finanziaria.

Sempre più si insiste sull’alfabetizzazione finanziaria, le scuole dovrebbero fare di più? A che punto sei, com’è la tua situazione finanziaria? Anche i grandi se lo dovrebbero domandare, da ex promotore finanziario, se mi segui ti posso aiutare, primo consiglio, scappa dalle banche!>

Secondo, se vuoi un miglioramento, per raggiungere dei risultati con successo, è indispensabile effettuare dei cambiamenti e informarsi.
In particolare, il primo consiglio è importante perché le banche possono essere un’entità complessa e difficile da comprendere, e troppo interessate a proporre cosa gli conviene, possono inoltre applicare commissioni elevate.

Il secondo consiglio è altrettanto importante perché il cambiamento è spesso necessario per migliorare la propria situazione finanziaria. È importante informarsi sulle diverse opzioni disponibili e fare le scelte giuste per le proprie esigenze.

Naturalmente, queste conclusioni sono solo un punto di partenza. Ognuno deve valutare la propria situazione personale e decidere cosa è meglio per sé.

Il rapporto Financial Literacy Around the World afferma che solo il 33% della popolazione mondiale è finanziariamente alfabetizzata. Mentre i paesi con un PIL pro capite più basso tendono ad avere una percentuale inferiore di alfabetizzazione finanziaria, alcune grandi economie hanno una bassa percentuale di alfabetizzazione finanziaria.

Ad esempio, Italia e Giappone si attestano intorno al 40%, mentre l’alfabetizzazione finanziaria in Cina e India è poco al di sopra del 20%.
L’Europa ha il più alto tasso di alfabetizzazione finanziaria, con una media del 52% degli adulti alfabetizzati finanziariamente.

Concludendo, è importante ricordare che la finanza è un mare insidioso, pieno di pericoli. Per navigarlo in sicurezza, è necessario essere informati e preparati, come un buon marinaio.

Ti potrebbe interessare: Risparmiare per viaggiare: 15 trucchi “salvadanaio” per tutti i giorni

Ti potrebbero anche interessare...

InViaggio logo
///

Gli ultimi…

Solitudine e Paradossi

Nell’era digitale, siamo costantemente connessi. Grazie a smartphone e computer, possiamo raggiungere amici e sconosciuti in ogni angolo del mondo con un semplice tocco sullo schermo. Tuttavia, questa facilità di connessione nasconde una realtà più complessa e meno confortante: essere connessi non significa essere integrati.

///

Feed RSS dal mondo

RSS NEWS FINANZA
RSS NEWS SALUTE
  • Dipendenze giovanili, quali sono i segnali che le famiglie non devono trascurare Marzo 1, 2024
    Per impedire che l’uso di sostanze, il gioco e il web in adolescenza portino a una dipendenza patologica in età adulta è fondamentale promuovere interventi precoci nei più giovani. Ecco quali sono i servizi attivi sul territorio e cosa propongonoPer impedire che l’uso di sostanze, il gioco e il web in adolescenza portino a una […]
  • La classifica dei migliori ospedali di «Newsweek»:14 sono italiani, guida il Policlinico Gemelli Marzo 1, 2024
    Sul podio c'è la Mayo Clinic di Rochester negli Stati Uniti, seguita dalla Cleveland Clinic (Usa) e dal Toronto General - University Health Network (Canada)Sul podio c'è la Mayo Clinic di Rochester negli Stati Uniti, seguita dalla Cleveland Clinic (Usa) e dal Toronto General - University Health Network (Canada)Sul podio c'è la Mayo Clinic di […]

Seguire la tua deviazione significa creare il tuo percorso nella vita.

Si tratta di abbracciare il cambiamento e correre dei rischi alla ricerca di una vita che ami.
Che tu sia arrivato a un vicolo cieco o stia cercando un percorso alternativo, seguire una deviazione riguarda il viaggio alla scoperta di te stesso e alla crescita… non la destinazione.

Se dove sei non è dove vuoi essere, allora è il momento di seguire la tua deviazione…